Dopo quanto tempo è possibile richiedere un Rinnovo della Cessione del Quinto?

Dopo quanto si può rinnovare una Cessione del Quinto? Scopri in questo articolo tutto ciò che c’è da sapere sui tempi di Rinnovo Cessione del Quinto.

Rinnovo Cessione del Quinto

Rinnovo Cessione del Quinto

Una delle caratteristiche più interessanti della Cessione del Quinto è quella di poter effettuare un rinnovo e quindi di rinegoziarla prima della scadenza, così facendo si può ottenere ulteriore liquidità andando a estinguere il precedente Finanziamento. Questo deve avvenire a determinate condizioni come specificato nel D.P.R. 5 gennaio 1950 n. 180 che regola l’erogazione del Rifinanziamento Cessione del Quinto per Dipendenti e Pensionati.

Molti nostri clienti ci domandano frequentemente: “la Cessione del Quinto quando si può rinnovare?” oppure “Quali sono i tempi per Rinnovo Cessione del Quinto?”. Per rispondere a queste domande voi consigliamo di continuare la lettura dei prossimi due paragrafi.

 

 

Cessione del Quinto: Quando si può rinegoziare?

Rinnovare la Cessione del Quinto si può ma solo dopo aver pagato il 40% del prestito. Quindi se avete sottoscritto un finanziamento in 120 mesi potrete rinegoziarla solo dopo aver pagato 48 rate.
L’unica eccezione si può verificare qualora il prestito abbia una durata di 60 mesi e in quel caso potrete rinegoziarla anche prima della scadenza dei due quinti (24 mesi) solo con un nuova Cessione avente una durata di 120 mesi.

 

 

Rinnovo Cessione Quinto: Ecco alcuni esempi!

Se ho stipulato il Prestito in questione, posso rinegoziare una:

  • 36 mesi dopo 15 rate;
  • 48 mesi dopo 19 rate;
  • 60 mesi dopo 24 rate;
  • 72 mesi dopo 29 rate;
  • 84 mesi dopo 34 rate;
  • 96 mesi dopo 39 rate;
  • 108 mesi dopo 44 rate;
  • 120 mesi dopo 48 rate.

 

 

Quali sono i vantaggi della Rinegoziazione della Cessione del Quinto?

Rinegoziare una Cessione del Quinto solitamente è un modo per ottenere nuova liquidità in quanto col nuovo prestito la banca o finanziaria deve necessariamente saldare quello sottoscritto precedentemente e la differenza tra l’erogato del nuovo e l’estinzione del vecchio prestito verrà erogato al cliente stesso.

Un ulteriore vantaggio puo’ essere una sostanziale riduzione degli interessi andando a sottoscrivere un contratto di Cessione del Quinto con interessi minori rispetto alla vecchia operazione.

Quindi sarà bene andare a controllare attentamente la differenza di costi (fate riferimento al TAEG) tra i due prestiti per capire se state effettuando una buona operazione anche perché spesso il nuovo contratto prevede un allungamento della durata del piano di ammortamento ed è bene quindi andare a compensare almeno in parte con dei costi complessivi minori .Per esempio se state pagando una Cessione del Quinto con TAEG al 12% e residuo di 72 rate se effettuate un rinnovo allungando il prestito di altri 48 mesi ma con un TAEG del 8% avrete da un lato un aumento di 4 anni della durata ma dall’altra un risparmio sui rimanenti 6 anni del precedente prestito.

Forse ti potrebbe intereressare: “Qual’è la differenza tra TAN e TAEG?”

 

 

Estinzione anticipata e Rimborso Cessione del Quinto

L’estinzione anticipata della Cessione del Quinto vi da diritto al rimborso di alcuni costi sostenuti anticipatamente previsti nel contratto che erano relazionati alla durata iniziale del contratto. Andando a chiudere anticipatamente questo contratto i costi relativi alla durata residua devono essere rimborsati. Nel conteggio estintivo infatti sicuramente troverete lo storno degli interessi non maturati ma non è detto che ci siano i conteggi relativi ai rimborsi di altri costi come la polizza assicurativa (attenzione che per i dipendenti sono due polizze separate “Rischio Vita” e “Rischio Impiego”) o i costi di commissioni. In questo caso è bene contattare la finanziaria per chiedere quali sono le modalità di richiesta di rimborso per il premio assicurativo non goduto e dei costi di commissione bancaria/finanziaria.

Non saranno invece rimborsati i cosiddetti costi ”Up front” come per esempio le spese di istruttoria o il costo della gestione della pratica in quanto prescindono dalla durata del finanziamento.

 

 

Estinzione anticipata e Rimborso Quote Cessione del Quinto

Potrai verificare, se è stato effettuato un Rimborso Quote della Cessione del Quinto esinta anticipatamente. Devi sapere che, quando si rinnova o si estingue anticipatamente una Cessione del Quinto / Delegazione di Pagamento, molto spesso il Conteggio Estintivo riporta alcune “Rate Insolute”. Le Rate Insolute sono delle rate trattenute a seguito di un’estinzione o prima di un’estinzione, a favore dell’Istituto di Credito con cui il cliente ha stipulato la precedente Cessione del Quinto o Delega di Pagamento. Sono quasi sempre presenti nel Conteggio Estintivo e causano un aumento della somma da versare all’Istituto perché vengono riaddebitate nel conteggio. Queste rate vengono pagate due volte (in busta paga e nel conteggio di estinzione) per cui devono essere successivamente restituite man mano che l’Istituto le riceve e le contabilizza. Il rimborso dovrebbe avvenire in maniera automatica, ma è meglio inviare sempre una richiesta all’Istituto per comunicare le cordinate bancarie dove si andrà ad erogare il bonifico.

Non hai la certezza che l’Istituto di Credito abbia effettuato il Rimborso?

Richiedi un controllo dai nostri esperti sul rimborso delle tue rate insolute

 

 

Rinegoziazione Cessione Quinto: L’ultimo consiglio utile

L’ultimo consiglio che ci permettiamo di fornire è di chiedere preventivamente il conteggio estintivo all’Istituto di Credito col quale avete stipulato la Cessione del Quinto in corso. Così facendo, potrete calcolare esattamente l’importo rimanente tra l’estinzione del vecchio finanziamento e la nuova erogazione. Potrai calcolarlo, sottraendo l’importo del nuovo Preventivo che la Finanziaria predisporrà e l’importo indicato nel conteggio estintivo (l’esatta cifra che dovrete estinguere con la nuova Cessione) . Questo perché sul nuovo contratto non è indicato l’importo del saldo e dovrete fidarvi probabilmente al conteggio approssimativo dell’Agente in Attività Finanziaria o dell’operatore in Banca che vi sta istruendo l’operazione.

 

 

Preventivo Rinnovo Cessione del Quinto

PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO

Nome:

Telefono:

E-Mail:

Professione:

Importo richiesto:

 Ho preso visione dell'informativa della privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei dati personali in conformità all'Art.13 del Regolamento UE 2016/679.*

Per attivare il tasto "Invia" è necessario selezionare il checkbox relativo all'informativa sulla privacy