E’ possibile richiedere il Prestito per Dipendenti Pubblici e Statali con la sola garanzia della busta paga. C’è la possibilità di accedere a Prestiti di importo elevato anche in presenza di altri Finanziamenti. Inoltre è possibile estinguere Finanziamenti già presenti per effettuare una nuova domanda di prestito. E’ prevista la possibilità di erogare un anticipo di una parte del Prestito richiesto.

Prestito per Dipendenti Pubblici e Statali

I prestiti vanno da €5.000 a oltre €80.000 ( Sempre nei limiti del Quinto cedibile )

Grazie a questa forma di prestito, potrai richiederlo anche in presenza di pignoramenti e segnalazioni. I vantaggi sono proprio questi, essendo trattenute direttamente in Busta Paga non dovrai mai più fare inutili file allo sportello per pagare i bollettini e essendo una trattenuta mensile fissa non ti dovrai preoccupare se segnalato o se considerato un cattivo pagatore.

I Dipendenti Comunali grazie a una convenzione esclusiva hanno la possibilità di richiedere la Cessione del Quinto con rata massima al 20% dello stipendio netto e la Delegazione di Pagamento con rata fino al 20% dello stipendio. Inoltre è possibile effettuare una terza trattenuta in busta paga. Per un totale del 50% dello stipendio netto.
Cosi facendo si possono ottenere grosse somme di liquidità.
I vantaggi sono:

  • Rata fissa per tutta la durata del finanziamento;
  • Non necessita di alcuna motivazione;
  • Anche se hai altri finanziamenti in corso verrà accettato;
  • Tasso fisso per tutta la durata;
  • Non necessita nessun garante.

 

Richiedi il tuo Preventivo per un Prestito a Dipendenti Pubblici e Statali!

 

Gli unici documenti a voi richiesti saranno:

  • Documento d’identità;
  • Codice fiscale;
  • Busta paga.