Prestito in Convenzione INPS

Ci sono svariati motivi validi per richiedere un Prestito: organizzare il matrimonio dei sogni, la ristrutturazione di un immobile, affrontare altre spese impreviste o l’acquisto di una nuova moto e automobile. La scelta più valida, che meglio si adatta alle esigenze dei pensionati, è il Prestito in Convenzione INPS. Quando parliamo di Prestito in Convenzione INPS, ci riferiamo a una particolare forma di Finanziamento agevolato di Cessione del Quinto per Pensionati fino a 89 anni.

Prestiti in Convenzione INPS

 

Cos’è la Convenzione INPS?

La cosiddetta Convenzione INPS non è altro che un accordo predisposto dall’ente previdenziale e sottoscritto dagli Istituti di Credito. DG Prestifin, come rete di agenti di AVVERA S.p.A. del Gruppo CREDEM Banca, vi aderisce dal 2014. L’obiettivo dei Prestiti in Convenzione INPS è quello di offrire ai Pensionati fino a 89 anni un’agevolazione esclusiva sui tassi d’interesse e la celerità dei tempi di liquidazione della pratica.

Grazie all’accordo sui Prestiti in Convenzione INPS, è stato possibile disporre, a tutti gli Istituti di Credito Convenzionati, un comodissimo collegamento telematico che permette di richiedere la quota cedibile direttamente online. La quota cedibile è il documento rilasciato dall’INPS che certifica la rata massima che il Pensionato potrà impegnare sulla pensione. Questa funzione ha agevolato ulteriormente il Pensionato che non dovrà più fare interminabili file allo sportello o richiedere il codice PIN.

 

Come richiedere un Prestito in Convenzione INPS

Possono accedere ai Prestiti in Convenzione INPS tutti i Pensionati fino a 89 anni, fatta eccezione per chi percepisce una pensione sociale, assegni di invalidità o altri assegni di sostegno al reddito. Per richiedere il Prestito in Convenzione basta recarsi presso le sedi degli istituti di credito convenzionati e presentare un documento d’identità valido con la tessera sanitaria. Come accennato precedentemente, l’Istituto di Credito potrà collegarsi in via telematica all’INPS e ottenere il documento di “quota cedibile della pensione”. In base alla richiesta, l’agente in attivtà finanziaria provvederà a sviluppare un preventivo, il Pensionato potrà richiedere sia un Prestito di grossi importi (sempre in proporzione al suo quinto della pensione) sia un Piccolo Prestito. Il Finanziamento in Convenzione con i Pensionati INPS viene erogato in 10/15 giorni lavorativi.

 

Preventivo di Prestito Online

 

 

Quali sono i vantaggi dei Prestiti in Convenzione INPS?

Come già avrai capito, i vantaggi riservati ai Pensionati sono numerosi. L’agevolazione comprende tassi agevolati, una comoda e pratica forma di rimborso oltre al fatto che potrai richiederlo fino a 89 anni. Trattandosi di un Prestito non finalizzato, non è necessario dichiarare la destinazione d’uso della somma richiesta. Non servono né garanti né ipoteche ed è sempre inclusa una polizza vita che tutela sia il contraente che la relativa famiglia.

Ricapitolando, i vantaggi dei Prestiti per Pensionati in Convenzione INPS sono:

  • Tassi più bassi e agevolati
  • Fattibilità anche a età più avanzata (fino a 89 anni)
  • Rata fissa per tutta la durata
  • Massima trasparenza
  • Nessun ipoteca
  • Firma singola, senza garante

 

PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO

Nome:

Telefono:

E-Mail:

Professione:

Importo richiesto:

 Ho preso visione dell'informativa della privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei dati personali in conformità all'Art.13 del Regolamento UE 2016/679.*

Per attivare il tasto "Invia" è necessario selezionare il checkbox relativo all'informativa sulla privacy