Prestiti Dipendenti Comunali

Per richiedere i Prestiti in convenzione INPDAP a Dipendenti Comunali devi essere un Dipendente assunto nell’ente pubblico comunale. I Prestiti sono riservati a tutti i Dipendenti di un qualsiasi Comune italiano assunti a tempo indeterminato da almeno 2 mesi. Qualora il Dipendente del Comune sia assunto da meno tempo è possibile applicare l’agevolazione sui Prestiti Personalin per Dipendneti Comunali.

Prestiti Dipendenti Comunali

Dipendenti Comunali: come ottenere un Prestito?

I Prestiti riservati ai Dipendenti Comunali permettono di accedervi con alcuni vantaggi, in quanto, questi Dipendenti rientrano nella categoria dei Dipendenti Pubblici. Per ottenere un Prestito, il Lavoratore Dipendente dovrà effettuare una richiesta presso una Banca o un Istituto di Credito. Qualora scegliessi la DG Prestifin come Istituto dove richiedere il Prestito, potrai richiedere la tua consulenza dettagliata sul nostro sito nella sezione “richiedi un preventivo” o venendoci a trovare presso le nostre sedi. Una volta ottenuto il primo contatto con l’Istituto di Credito, dovrai fornire la documentazione richiesta per proseguire ad un eventuale preventivazione e successivamente al caricamento della pratica. Grazie alle numerose convenzioni con i comuni per quanto riguardano i Prestiti, il Dipendente otterrà la liquidità richiesta in brevissimo tempo. Le tempistiche dei Prestiti a Dipendenti Comunali possono comunque variare in base al Finanziamento richiesto.

Scopriamo insieme quali sono i Prestiti a cui il Dipendente Comunale può accedere.

Il Dipendente Comunale potrà scegliere tra:

  • Anticipo TFS;
  • Cessione del Quinto;
  • Delega di Pagamento;
  • Prestiti Personali;
  • Mutui.

 

Cessione del Quinto

La Cessione del Quinto per Dipendenti Comunali permette di ricevere un Prestito sullo Stipendio del Dipendente e rimborsarlo tramite trattenute del medesimo da parte del datore di lavoro. Il Prestito gode di molta fama tra i Dipendenti Comunali in tutta Italia per via dei tassi notevolmente bassi. Questa tipologia di Prestiti INPDAP per Dipendenti Comunali è fattibile anche a protestati, pignorati e cattivi pagatori. La Cessione del Quinto permette di impegnare lo stipendio fino ad un massimo del 20% dello stipendio mensile netto.

I vantaggi dei Prestiti con Cessione del Quinto per i Dipendenti Comunali sono:

  • Rata fissa per tutta la durata del finanziamento;
  • Non necessita di alcuna motivazione;
  • Anche se hai altri finanziamenti in corso verrà accettato;
  • Tasso fisso per tutta la durata;
  • Non necessita nessun garante.

I tempi di erogazione della Cessione del Quinto sullo Stipendio si aggira mediamente a 10/15 giorni lavorativi.

 

Delegazione di Pagamento

I Prestiti Delega per Dipendenti Comunali affiancano il Prestito “Cessione del Quinto” con un ulteriore rata del 20% dello stipendio netto, arrivando a impegnare la busta paga del 40% (un quinto per la Cessione ed un quinto per la Delegazione di Pagamento). Potrai richiedere anche la Cessione assieme alla Delega di Pagamento e ricevere grosse somme di denaro, arrivando anche a importi di 80.000 euro.

L’operazione è sempre assistita da garanzia assicurativa contro il rischio morte e perdita dell’impiego. La Delega può essere concessa anche a clienti che hanno appena richiesto una Cessione del Quinto o a chi ha avuto problemi di credito nel circuito bancario, pignoramenti o protesti in corso ed anche in presenza di altri impegni finanziari. A differenza della Cessione del Quinto, la Delegazione di Pagamento necessita del consenso del datore di lavoro.

 

Prestiti Personali

I Prestiti Personali per i Dipendenti del Comune sono forme di Finanziamento non Finalizzato. Questi Prestiti non vengono direttamente collegati all’acquisto di un bene o di un servizio e permettono di ottenere liquidità senza specificare il motivo. Una volta ottenuto il Prestito Personale, l’ente finanziario (la banca o la finanziaria) versa la somma al Dipendente Comunale che si impegna a restituirla mensilmente con le rate entro il periodo stabilito.

Per tutelarsi dal rischio di insolvenza da parte del cliente, la Banca o la Finanziaria potrebbero richiedere delle garanzie aggiuntive come ad esempio la fideiussione (Prestito con Garante) e/o una polizza assicurativa qualora l’affidabilità creditizia del consumatore fosse scarsa come forma di tutela.

 

Richiedere i Prestiti per Dipendenti Comunali

Prima di richiedere un qualsiasi Prestito per i Dipendenti del Comune, cerca di tener presente se ti stai affidando ad un professionista oppure ad un qualsiasi soggetto che cerca di vendere prodotti senza saper molto sull’ambito in cui lavora. Negli anni, la DG Prestifin è riuscita a diventare un vero e proprio punto di riferimento per quanto riguarda i Prestiti in Sicilia ma anche nel resto delle regioni italiane grazie alla professionalità e dedizione in cui lo staff si approccia ogni giorno. Senza dilungarci troppo, ora riassumeremo come richiedere ognuno dei Prestiti in convenzione INPDAP per Dipendenti Comunali che abbiamo descritto nell’articolo.

Ecco come richiedere la maggior parte delle forme di Prestito a Dipendenti del Comune:

  1. Effettua la tua richiesta presso la sede dell’Istituto di Credito scelto o tramite appositi form online (nel caso in cui vorresti affidarti alla DG Prestifin potrai semplicemente compilare il form sul nostro sito nella sezione “richiedi un preventivo”);
  2. Ottieni il primo contatto con un esperto che ti fornirà la giusta forma di Prestito su misura per te;
  3. Fornisci la documentazione che il tuo consulente ti chiederà per avviare la procedura di richiesta del prestito;
  4. Attendi insieme al tuo consulente personale la lavorazione della pratica;
  5. Ricevi la liquidità richiesta sul tuo conto corrente fornendo il tuo codice IBAN.

 

 

Preventivo per Prestiti a Dipendenti dei Comunali

PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO

Nome:

Telefono:

E-Mail:

Professione:

Importo richiesto:

 Ho preso visione dell'informativa della privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei dati personali in conformità all'Art.13 del Regolamento UE 2016/679.*

Per attivare il tasto "Invia" è necessario selezionare il checkbox relativo all'informativa sulla privacy

Prestiti in convenzione INPDAP a Dipendenti Comunali, Prestiti Dipendenti Comune