[GUIDA] Come richiedere il PIN dell’INPS

In questa utilissima guida vedremo come richiedere il PIN dell’INPS. Prima di effettuare la richiesta e ottenere il codice PIN della gestione previdenziale INPS, scopriamo insieme l’utilità e lo scopo.

Cos’è il codice PIN?

Il codice PIN dell’INPS (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale) è un codice personale che permette l’accesso ad alcuni servizi messi a disposizione online. Questi servizi agevolano l’utente (dipendente o pensionato) ad accedere e consultare i propri dati, come ad esempio il proprio estratto contributivo, cedolino pensionistico, modello CUD o il modello Obis M; ma anche nella richiesta di benefici e prestazioni economiche.Una volta richiesto il codice, una parte di otto cifre verrà inoltrato tramite SMS, mentre le restanti otto saranno recapitate per posta solitamente entro 7/10 giorni. L’INPS manderà a casa una lettera sigillata con i caratteri del PIN inscritti dentro i quadranti in basso al centro del foglio stesso. Con questo codice potrai gestire molte operazioni, come le richieste di disoccupazione NASPI o la richiesta di Reddito di Cittadinanza e altri benefici economici. Ci sono però alcune particolarità.. Esistono due codici messi a disposizione dall’Istituto, il codice PIN Dispositivo e il codice PIN Ordinario.

 

 

Differenze PIN dispositivo e PIN ordinario

Come accennato precedentemente, il PIN richiesto potrà essere di due tipi (ordinario o dispositivo), in base alle esigenze dell’utente. Il PIN ordinario viene richiesto per la consultazione dei dati della propria posizione contributiva o della propria pensione, mentre, il PIN dispositivo per richiedere le prestazioni e i benefici economici ai quali si ha diritto (es. Indennità di Disoccupazione). Il richiedente, può comunque inoltrare una richiesta di prestazione anche con il PIN ordinario, per bloccare l’eventuale decorrenza dei termini. La domanda sarà lavorata non appena l’utente avrà convertito il PIN ordinario in PIN dispositivo.

 

Richiedere PIN INPS

Convertire il PIN ordinario in PIN dispositivo

Il PIN ordinario richiesto online o attraverso il contact center non permette di inoltrare domande per prestazioni e benefici. Per usufruire di tali servizi, occorre convertire il PIN ordinario in PIN dispositivo recandosi in una delle sedi INPS e compilando un apposito modulo oppure utilizzando la procedura online per convertire il PIN. Se si utilizza la procedura online, una volta inserito il PIN ordinario, l’utente deve stampare e firmare il modulo di richiesta, scansionare il modulo firmato e un documento di riconoscimento e caricarli online. In alternativa, il modulo firmato e la copia del documento possono essere inviati al contact center tramite il numero di fax 800 803 164 o consegnati recandosi in una sede INPS.

Completate le verifiche, il PIN ordinario viene convertito in PIN dispositivo.

 

Scadenza PIN INPS

La scadenza del PIN INPS assegnato ai cittadini è ogni sei mesi, mentre il PIN assegnato agli intermediari istituzionali scade ogni tre mesi. Al momento dell’accesso il sistema verifica se il PIN è scaduto. In tal caso, una procedura guidata fornisce automaticamente un nuovo PIN che dà accesso agli stessi servizi del precedente.

 

 

Come richiedere il PIN dell’INPS?

Per richiedere il PIN dell’INPS occorre effettuare una richiesta presso le sedi INPS, Online (tramite il Portale INPS) o telefonicamente chiamando il numero verde 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164164 da rete mobile (a pagamento in base al piano tariffario del gestore telefonico). L’INPS ci fornirà un PIN iniziale composto da 16 caratteri. Otto di questi saranno inviati tramite un SMS , i successivi otto saranno inviati per posta all’indirizzo di residenza indicato. Al primo accesso, con il codice PIN di 16 cifre, una procedura guidata assegnerà all’utente un nuovo PIN, questa volta di otto caratteri, con il quale accedere successivamente ai servizi.

Le sedi INPS rilasciano immediatamente il PIN dispositivo. Mentre, il PIN ottenuto online o tramite il centralino è di tipo ordinario. Per richiedere prestazioni e benefici economici occorre dunque convertire il PIN ordinario in PIN dispositivo.