Delega di pagamento

Il prestito con delega di pagamento è concesso ai dipendenti pubblici e privati tramite il pagamento di una rata che viene trattenuta sullo stipendio del lavoratore e viene versata dal datore di lavoro, a cui è stato conferito il mandato irrevocabile da parte del dipendente, all’ente finanziante.

Delega di pagamento
Affinché il prestito con delega possa essere concesso è necessario che si stabilisca una convenzione tra il soggetto che eroga il prestito e l’amministrazione di appartenenza.

In alcuni casi particolari è possibile assumere incarichi di delegazione anche in assenza di convenzione.

Questi casi sono rivolti a:

  • Enti pubblici quali Regioni, Province, Comuni, A.s.l., etc.;
  • Società a partecipazione maggioritaria da parte dello Stato.

La delega di pagamento può anche essere affiancata alla cessione del quinto dello stipendio.

La differenza sta nel fatto che con i finanziamenti con rimborso tramite delega si può arrivare anche al 50% dello stipendio mensile netto (a discrezione del datore di lavoro), 20% per la Cessione e 30% per la Delega.

delega di pagamento e cessione del quinto

Ecco come si evade una delega di pagamento:

  • La domanda di finanziamento è a firma singola e deve essere accettata dal datore di lavoro.
  • Per richiedere l’erogazione della delega di pagamento non occorre motivare la richiesta di finanziamento.
  • La rata è fissa e costante per l’intera durata del prestito.
  • La delega di pagamento può essere concessa anche a chi ha avuto problemi di credito nel circuito bancario, pignoramenti o protesti in corso ed anche in presenza di altri impegni finanziari.

Anche in questo caso, come per la cessione del quinto dello stipendio, l’operazione è sempre assistita da garanzia assicurativa contro il rischio morte e perdita dell’impiego.

Sono finanziabili anche clienti che hanno appena acceso una cessione del quinto.

La restituzione del finanziamento varia da un minimo di 24 mesi fino ad un massimo di 120 mesi.

Il prestito per delega di pagamento e cessione del quinto può essere erogato a:

  • dipendenti statali o di aziende pubbliche;
  • dipendenti di aziende municipalizzate;
  • dipendenti di aziende private;
  • para-pubblici;
  • medici convenzionati.

Riassumendo, la delega di pagamento offre i seguenti vantaggi:

  • La rata è trattenuta direttamente in busta paga;
  • Il tasso è più basso (rispetto al prestito personale);
  • Possono accedere anche coloro che hanno avuto problemi di protesti;
  • E’ a firma singola;
  • Non necessita di alcuna motivazione;
  • Non necessita di alcun garante;
  • Il prestito e’ coperto da polizza assicurativa;
  • Rata e tasso sono fissi per tutta la durata del prestito;
  • Assicurazione “rischio vita” e “rischio impiego”;
  • Durata del finanziamento da 24 a 120 mesi.

Questo sito usa i cookies per fornirti un'esperienza migliore nella navigazione. Chiudendo questo banner acconsenti al loro uso. Se invece desideri negarne il consenso puoi consultare la nostra Privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi